Tutto quello che devi sapere per fare Streaming su Twitch con OBS

Benvenuto in questo nuovo capitolo che vuole seguirti e darti le fondamenta per poter unire tutte le strategie di Stream for Cash alla parte più pratica, di modo che tu possa iniziare a trasmettere i tuoi contenuti alla fine di questo articolo.

Sappiamo perfettamente che questi argomenti li puoi trovare un po dappertutto, ma vogliamo analizzare il tutto in “nostro stile” per aiutarti a 360 gradi.

Prima una premessa…

Ancora una volta vogliamo ricordarti che la parte tecnica non va messa prima della strategia, anzi, la parte tecnica deve essere eseguita in funzione di quella che è la strategia che deciderai di seguire, che tipo di streamer diventare e quindi che tipi di messaggi vuoi veicolare nel tuo canale.

Continuando a battere il chiodo sugli argomenti che affrontiamo soprattuto nella community ti ricordiamo che per poter far funzionare il tuo canale è necessario crearti un “ecosistema” social ovvero creare i presupposti affinché tu possa “intercettare” i tuoi potenziali clienti da altre piattaforme, e farli finire nelle tue trasmissioni.

Ovviamente, quando trasmetti

  • deve funzionare tutto
  • deve vedersi e deve sentirsi in modo buono

nessun tuo spettatore dovrà lamentarsi del fatto che si sente e si vede male, perché questo significherebbe perdere audience.

Come stai capendo, quello che farà avere successo al tuo canale sono le strategie che applicherai non la parte tecnica, ma ovviamente se non hai alcuna base tecnica potrai trovare delle ottime fondamenta, anche se basiche, sicuramente sufficienti per poter partire, in questo capitolo.

Partiamo con OBS Studio

Ti consigliamo di iniziare a lavorare con il software OBS Studio in quanto è gratuito, facile da usare, stabile e funziona praticamente su ogni piattaforma come indicato nella pagina della loro website: obsproject.com

Una volta scaricato e installato OBS ti si aprirà un’interfaccia come questa:

OBS STUDIO per Twitch

COME CONNETTERE OBS AL SOCIAL CON CUI VUOI ANDARE LIVE

Entriamo nel vivo della questione, vediamo ora come poter collegare il tuo OBS studio a Twitch, a Youtube e se serve anche a Facebook, di modo che potrai avere un ventaglio di opportunità di streaming senza limiti!

Se hai scaricato OBS Studio ti si presenterà una schermata del genere:

Lo so che a primo impatto non si capisce un gran che, ma una volta che avrai capito le sue funzioni di base, utilizzare questo strumento diventerà un gioco da ragazzi.

Ma prima di addentrarci nei meandri di OBS, dobbiamo capire come far comunicare OBS con la piattaforma di streaming che hai deciso di utilizzare.

Basta Clicca “IMPOSTAZIONI” tra i pulsanti che trovi in basso a destra e quindi nel menu clicca su “DIRETTE” si si aprirà questa schermata:

OBS STUDIO per Twitch

Una volta selezionato il servizio sarà sufficiente inserire il “codice delle dirette che trovi cliccando sul link” e il gioco è fatto: 

Il tuo OBS ora è pronto a trasmetterti al mondo intero!

QUALCHE DRITTA SUL LAYOUT DEL TUO CANALE

Ora che il tuo OBS è in “rampa di lancio”, e quindi con un semplice click sul tasto “avvia la diretta” potresti essere live, credo sia necessario darti due dritte su delle funzioni di base sulla estetica del canale.

Il tema del Layout del canale è una materia molto estesa, dovremo fare un libro intero solo su quello, comunque nel blog, e nella community per gli streamer di Stream for Cash, ci sono già tantissimi membri che ogni giorno si scambiano idee e consigli su come ottimizzare la “bellezza” del loro canale.

OBS STUDIO per Twitch

Vediamo intanto quali sono le funzioni su cui puoi lavorare con questa panoramica sui pulsanti a tua disposizione.

Le due finestre principali su cui puoi operare sono “zona fonti” e “zona scene” in cui ogni scena può contenere differenti fonti come ad esempio:

Scena: Gaming —> contiene Fonti: webcam, gioco e allert

oppure 

Scena: Just Chat —> contiene Fonti: webcam, chat e allert

Puoi creare anche diverse scene rispetto al gioco che stai portando avanti, o rispetto alla attività che vuoi fare.

Creare la tua prima scena:

clicca su “aggiungi scena” e dagli il nome che vuoi, ad esempio “Fifa” se vuoi creare una scena ottimizzata per il gioco di calcio.

A questo punto all’interno della scena che hai creato potrai aggiungere le  3 fonti principali:

  • aggiungi la fonte videogioco: Clicca su “aggiungi fonte” e quindi “game capture” e quindi dagli un nome (magari il nome del videogioco che vuoi trasmettere), quindi puoi customizzare alcuni parametri di visuale; cliccando “ok” la schermata apparirà nella pagina principale.

    Ps: se vuoi trasmettere da consolle dovrai connettere la consolle al tuo PC con una scheda di acquisizione e quindi aggiungere quest’ultima fonte.
  • aggiungi la fonte webcam: clicca su “aggiungi fonte” e quindi “dispositivo cattura video”.
OBS STUDIO webcam per Twitch

Una volta selezionata la WebCam e i parametri, e cliccato “ok” sparirà sullo schermo, basterà ridimensionarla e posizionarla dove meglio credi e il gioco è fatto!

  • aggiungi la fonte microfono: in questo caso basta andare nella finestra “mixer” (quella al centro in basso, tanto per intenderci) e cliccare sull’ingranaggio come vedi in questa immagine:
OBS STUDIO per Twitch

Una volta selezionato il tuo microfono regola il volume di modo che non vada mai sul rosso e rimanga quasi sempre tra i -20 e -15 dB

PRONTO PER ANDARE LIVE?

Si perché con questo sei già in grado di avere un assetto base per poter iniziare a trasmettere le tue live.

Basta cliccare “avvia la diretta” e il gioco è fatto!

in conclusione

Ti ricordo che questa è la base di tutto, e OBS Studio può ospitare moltissime altre funzioni che puoi usare all’occorrenza come: l

  • la chat in sovra impressione,
  • le notifiche,
  • il chatbot,
  • gli indicatori…. nonché tutti i vari metodi per poter abbellire il canale con grafiche accattivanti o animazioni spettacolari, ma questa è un’altra storia.

In questo percorso che stiamo facendo assieme vogliamo portarti a comprendere quale è la filosofia che Stream for Cash porta avanti, ovvero concentrarsi su quello che fa trionfare il tuo canale: gli spettatori.

E quindi farti capire dove sono, come andarteli a prendere e come coinvolgerli nel tuo canale (e farli rimanere).

Non dimenticarti di richiedere di entrare nella Community degli Streamer di Stream for Cash dove potrai confrontarti con altri tuoi colleghi che stanno condividendo con te il fantastico viaggio all’interno dello streaming!

Nella community potrai anche, fare domande, toglierti dubbi, o chiedere consigli ad altre persone che stanno usando OBS o altri Software di Streaming.

Ti aspettiamo!

Press Play

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *