Musica su Twitch: boost per le tue live, ma occhio ai ban!

Questo articolo affronta una volta per tutte il noioso problema della musica su Twitch.

Non sai come mettere la musica su Twitch? Il Copyright è un incubo? Twitch ti blocca le clip?

Tranquillo! Relax!  Sto per darti tutte le regole da rispettare e i trucchi per trasmettere con la tua musica preferita, senza problemi!

Importante: ora parliamo di musica, ma se vuoi diventare uno streamer serio, devi assolutamente conoscere tutte le regole di Twitch per evitare di essere bannato!

Uno degli obiettivi di Stream for Cash, che tu sia una persona che ha trovato questo articolo su google, o fai parte della nostra community o addirittura sei un nostro studente avanzato, è quello di fornirti tutte le conoscenze e tutti gli strumenti per trasformare la tua passione per i videogames in un business.

Perchè parlare di musica su Twitch?

Un aspetto fondamentale, nella gestione di un canale, riguarda le regole per la giusta scelta musicale, per evitare il Ban e problemi di Copywriting.

Se stai leggendo questo articolo hai la fortuna di evitare in futuro rognose grane oppure, rimediare ad errori che hai già fatto!

Twitch, ha delle regole chiare in merito alla musica, le puoi trovare qui in lingua italiana: regole musica Twitch

Il problema più grande per un uso scorretto della musica durante live è quello legato al Copyright.

Il modo più sicuro per evitare che i tuoi stream vengano disattivati ​​e avere potenziali sanzioni è la riproduzione di musica non protetta da copyright.

Non correre “ragazzino”, non è tutto così semplice. 

Andiamo avanti! 🙂

Come è nello stile di Stream for Cash, non ci basta fornirti le norme e lasciare che tu possa interpretarle, oppure come fanno altri darti delle semplici soluzioni, noi vogliamo fare le cose con il nostro stile ovvero: parlarti delle norme, parlarti delle possibili soluzioni e anche parlarti delle strategie di marketing collegate alla musica del tuo canale.


Mettiti comodo perchè iniziamo a fare sul serio!

Come scegliere la giusta musica per il mio canale Twitch?

Alcune domande che dovresti farti prima di trasmettere musica nel tuo canale sono queste:

  • Cosa pensano gli spettatori della musica che stanno sentendo?
  • Gli spettatori gradiscono gli stream accompagnati dalla musica?
  • Posso trasmettere questa musica, o faccio arrabbiare Twitch?
  • Esiste un tipo di musica che potrebbe aiutare a dare più carattere, più riconoscibilità al mio canale?

Vediamo punto per punto, ma prima cerchiamo di capire una cosa importante: è sempre necessario inserire la musica nelle mie live?

Se il gioco ha un sound design integrale (ad esempio GTA, oppure i giochi di Automobili o i giochi/Storia/Avventura), potrebbe essere inutile posizionare altra musica su di essi.

Prendiamo l’esempio di GTA.

Ha una gamma di suoni e una colonna sonora che è un capolavoro, ma se ti va di cambiare musica, potresti in questo caso coinvolgere il tuo pubblico e scegliere assieme a loro la stazione radio da ascoltare.

Ricorda l’obiettivo delle tue live è intrattenere il tuo pubblico! 

Se stai giocando in un gioco multiplayer in cui la musica del gioco è monotona, o comunque un gioco dove serve molta concentrazione da parte tua e quindi mentre stai giocando riesci ad interagire poco con la community, allora mettere della musica è davvero importante.

A cosa serve inserire la musica su Twitch durante le live?

La musica di sottofondo ha effetti molto positivi nell’esperienza dei tuoi spettatori:

  • Aiuta a riempire il silenzio del gioco e della tua concentrazione
  • Aiuta a coprire altri suoni “indesiderati”
  • Aiuta al gamer e al pubblico di rilassarsi
  • A volte, la musica rende le live più eccitanti, specialmente in alcuni giochi con sezioni noiose. 

La musica può essere usata anche come engagement, e come “gancio” per poter interagire con la chat, se dai ai tuoi spettatori il diritto di scegliere la canzone.

Come gestire i problemi di copyright su twitch?

Secondo le regole di Twitch, non è possibile trasmettere musica coperta dal diritto di autore (copyright) durante lo streaming. 

Twitch ha un rigoroso sistema di audio-censura che riconosce l’uso illegale della musica. 

Queste misure sono necessarie per proteggere sia le emittenti che il marchio Twitch dalle rivendicazioni dei detentori dei diritti di autore. 

Su Twitch, inoltre, non è consentito lo streaming:

  • Delle Cover dei tuoi artisti preferiti, a meno che non ti diano i diritti necessari;
  • Del Karaoke o feste da ballo accompagnate da musica d’autore;
  • Della riproduzione di musica da stazioni radio;
  • Esecuzione di dj set, a meno che tu non abbia i diritti necessari per ciascuno di essi

Che cosa succede quando si riproduce musica protetta da copyright in streaming?

Twitch disattiva automaticamente le sezioni dei video archiviati con audio di copyright, basta provare a clippare un pezzo del tuo streaming e vedrai immediatamente l’effetto “mannaia”.

In alcuni casi, per fortuna non frequenti, il “muting” si verifica, addirittura, con brani con licenza presenti all’interno dei giochi in streaming, ma questa informazione l’abbiamo solo letta in quanto ne a noi ne a nessun nostro studente è mai successo.

Nelle condizioni generali di Twitch comunque si legge che nel peggiore dei casi, il proprietario del diritto potrebbe presentare un reclamo DMCA e il tuo canale potrebbe essere chiuso.

Come posso gestire la musica sul mio canale Twitch senza rischi di Copyright?

Con un po’ di ricerca in internet puoi trovare una musica legale per la tua trasmissione, vediamo come fare.

  1. Spotify e Youtube.

Puoi trovare tantissimi brani e playlist pronte all’uso davvero belle, ti basta cercare: “no copyright”, “Twitch” o “Nocopyrightsounds”

Mi raccomando, se trasmetti Spotify, fallo con abbonamento Spotify premium prima di tutto per la qualità ma soprattutto per non far sentire la pubblicità che è una cosa imbarazzante, o come direbbe qualcuno una vera e propria “poverata” che dimostra al tuo pubblico quanto tieni a loro, ovvero poco.

Se vuoi una soluzione a costo zero puoi trasmettere le “radio live” di Youtube. Sono gratis, alcune trasmettono 24/7 e con le “radio live” non interviene quella fastidiosissima pubblicità che abbasserebbe il valore delle tue live.

Ci sono radio Live dedicate al Gaming dove viene trasmessa solo ed esclusivamente copyright free music basta che cerchi: “no copyright twitch” su Youtube.

  2. Trasmetti i tuoi brani originali. 

È anche possibile diventare un partner Twitch attraverso la creazione di musica se sei un musicista o un produttore, ma questo è un altro discorso che puoi affrontare nelle pagine ufficiali di Twitch.

Alza il volume! Musica su Twitch per coinvolgere.

Siamo quasi arrivati alla fine di questo articolo. Scampato il rischio ban e di Copyright è giunto il momento di alzare il volume.

Ora vogliamo darti due chicche per usare la musica in modo strategico e dare la spinta al tuo canale.

Dai sempre il link della tua musica

Qualsiasi musica trasmetti, non dimenticarti mai di fornire il link ai tuoi spettatori (magari mettilo in Chat, anche con bot o con un comando, fai come vuoi, ma fallo!). In questo modo i tuoi spettatori potranno ascoltare i tuoi brani quando non sono connessi.

C’è qualcosa di speciale quando ascolti con ripetizione la stessa canzone, nello stesso momento della tua live; questo aumenta di brutto l’effetto di “fidanzamento” con il tuo canale.

La colonna sonora del tuo canale

Una cosa molto furba è quella di usare una canzone fissa quanto le tue live sono in partenza.

In quei 5 minuti in cui le persone iniziano a connettersi e tu hai la schermata con scritto “la live inizia a breve” se tu metti sempre la stessa canzone, le persone si abitueranno a quello ed inizieranno ad apprezzarla.

Idem, in alti momenti della live, più “ganci” riesci a creare tra te e il tuo pubblico utilizzando la musica più il tuo pubblico si affezionerà al tuo canale.

Bene per ora è tutto, grazie per essere arrivato fino a qua! La musica è uno strumento per dare personalità al tuo canale, ma non dimenticarti che c’è una strategia precisa per crescere su Twitch.

Se vuoi scoprire tutte le tecniche e le strategie dei migliori streamer e delle aziende mixate per portare il tuo canale al prossimo livello non dimenticarti di entrare nella community di Stream for Cash, dove la passione per i videogiochi diventa un business.

PS. se hai domande lascia un commento! Ci vediamo nel gruppo 😉

A presto, Press Play!

<– Torna alla Home

3 commenti su “Musica su Twitch: boost per le tue live, ma occhio ai ban!”

  1. Il numero di persone che ti seguono su Twitch e importante perche indica la fidelizzazione al tuo canale. I guadagni dalla piattaforma di streaming per un content creator arrivano prevalentemente dagli abbonamenti, aka sottoscrizioni degli utenti che decidono di sostenere il tuo canale, e dalle partnership con le grandi aziende che ti sceglieranno come testimonial.

  2. Jacopo Gavillucci

    Ciao io streammo da ps4 e ho visto molte estensioni in merito a musica però non ho mai capito come funzionano, quindi di solito metto la musica dal computer che ho accanto e quindi si sente veramente male e poco, c’è un estensione che permette di mettere musica?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *