Come farsi notare e crescere su Twitch: Guida definitiva in 7 step!

Vuoi crescere su Twitch, aumentare il numero di follower del tuo canale ed emergere dalla mischia? Bene, mettiti comodo perchè quello che stai per leggere è uno dei migliori articoli che abbia mai scritto. Qualcosa che non troverai in giro!

Questo non è un semplice articolo, contiene le fondamenta del marketing per il tuo canale: un manuale di crescita per il tuo canale Twitch.

Partiamo! Ah..Non pensare di fare un’altra diretta su Twitch senza prima aver letto questa guida!

Se sei interessato al mondo dello streaming o alle trasmissioni live e desideri crescere su Twitch, o se vuoi sapere come puoi muoverti in questo mondo, o se hai un canale ma non stai ottenendo i risultati che vorresti ottenere, sei finito nella pagina giusta!

Devi sapere, se è la prima volta che capiti qui, che l’obbiettivo di Stream for Cash è proprio quello di essere il punto di riferimento in Italia per il mondo del business sullo streaming.

Partiamo da alcuni concetti che devi comprendere per impostare la tua strategia di marketing, ovvero quali sono gli obiettivi che vuoi raggiungere con il tuo canale.

Quali sono gli obiettivi del tuo canale?

  • far crescere il tuo canale
  • aumentare la visibilità
  • guadagnare più follower
  • raggiungere l’obiettivo di affiliato
  • raggiungere l’obiettivo di partner

Come diciamo sempre a tutti i nostri studenti avanzati, non è sufficiente aprire un canale con la semplice idea di giocare ai Videogames e per questo guadagnare, le cose non sono così automatiche così come può sembrare dall’esterno.

Non è sufficiente, pertanto, la semplice idea di creare un canale Twitch perché ti piace giocare ai videogiochi. L’argomento è più complesso di quanto possa sembrare esternamente.

Ci sono 6 step che devono essere affrontati in modo che il tuo canale possa iniziare a girare nella maniera corretta e generare introiti 

Far crescere il tuo canale in 7 step:

  1. portare le persone a visitare il tuo canale la prima volta
  2. farli rimanere almeno 3 minuti nella trasmissione in diretta
  3. aumentare il numero di spettatori
  4. fargli scrivere in chat
  5. farli cliccare su Follow 
  6. farli tornare sul tuo canale
  7. farli iscrivere e donare

I 6 passi non so messi in ordine casuale, ma seguono una linea logica.

E’ importante che tu segua bene questa sequenza in ordine cronologico senza commettere l’errore di molti streamer, come  ad esempio chiedere donazioni appena una persona nuova entra nel canale.

È come se fosse un processo, se non hai raggiunto il punto 2, non puoi fare il punto 3 e così via.

Ma come procedere?

Vediamoli uno per uno con dei consigli pratici facili da applicare.

1 – Portare le persone a visitare la prima volta il tuo canale

Per questo è importante che tutto il contenuto del tuo canale possa accogliere le persone nel migliore dei modi, come diciamo sempre, prima di tutto, è importantissimo che si veda e si senta bene perché senza questo elemento avrai persone che abbandoneranno il tuo canale prima ancora di poterli salutare.

Dedica molta attenzione ai tags, indica e aggiorna sempre le attività che fai, se ad esempio passi da FIFA a JUST CHATTING, è importante che aggiorni il profilo perché in fase di ricerca le persone possano trovarti.

Non sottovalutare nemmeno l’immagine del tuo profilo perché è l’unica cosa che si vede quando una persona sta cercando un canale da guardare.

L’estetica del canale, anche, gioca un ruolo importante, sopratutto, all’inizio in 2 parti:

  • descrizione di chi sei, cosa fai e quale è il motivo per cui hai deciso di aprire il canale e cosa vuoi trasmettere nel tuo canale
  • connessione con i tuoi canali social di modo che le persone possano connettersi con te anche in ambienti extra twitch

2 – Far rimanere le persone nel tuo canale almeno 3 minuti

Questo è l’unico obiettivo che devi avere quando una persona inizia a guardarti, perché 3 minuti? perché solo se l’utente rimane connesso 3 minuti il sistema lo calcola come spettatore, mettendoti in condizione di farlo affezionare al tuo canale.

In più esistono molti studi in cui viene dimostrato che il follow al canale avviene proprio rispetto a questi primi 3 minuti.

Ora, se io mi connetto al tuo canale, e per 3 minuti vedo uno che gioca ma non parla minimamente, non sono molto incentivato a lasciargli il follow, anzi, cercherò un altro canale.

Tieni conto che un utente Twitch cerca i canali secondo 3 principi:

  1. immagine del canale
  2. titolo della trasmissione
  3. numero di spettatori

L’immagine del canale è di default, ed è quello che viene fuori quando navighi, e viene “decisa” da Twitch, quindi l’unica cosa che puoi fare è far si che il tuo canale sia bello esteticamente.

Sul titolo della trasmissione, invece, puoi giocartela molto bene, come molto male, prendiamo come esempio questa foto che Counter Strike, e i canali che sono saltati fuori.

Il primo in alto a destra ovviamente è quello che mi attira di più perché è la trasmissione di un evento ufficiale, ma poi potrebbero esserci delle cose interessanti.

Sicuramente, come potrai vedere quando ricerchi i giochi, troverai canali con titoli che ti attirano, come altri che non ti trasmettono nulla, cerca sempre di scrivere qualcosa che incuriosisca le persone.

Quale tecnica puoi usare? ci sono 3 punti che sono anche quelli classici che vengono utilizzati nella pubblicità:

  1. sii originale, non copiare gli altri
  2. crea aspettativa
  3. fai intravedere un beneficio per l’utente

3 – Aumentare il numero di spettatori

Il numero di spettatori è un indicatore che attira molti nuovi contatti, più spettatori hai, più è facile che altri nuovi users entrino a curiosare nel tuo canale.

Non dimenticarti, inoltre, che l’algoritmo di Twitch tende a premiare i canali che hanno maggiore audience, ovviamente se sei appena partito non puoi fare affidamento su questi numeri, però dopo aver acquisito un numero discreto di persone che rimangono almeno 3 minuti nel tuo canale, sopratutto in Italia, dove la concorrenza è ancora molto limitata rispetto ad altri stati, potresti finire in prima pagina abbastanza facilmente,

Se decidi di diventare un nostro studente avanzato, entrando a far parte della Community di Stream for Cash potresti scoprire molte tecniche e strategie per poter “bucare” l’algoritmo anche in assenza di spettatori, ma non voglio rovinarti la sorpresa pertanto se vuoi saperne di più iscriviti ora alla Community degli Streamer di Stream for Cash.

Il consiglio che vogliamo darti è quello di concentrarti su fornire una user experience ai tuoi nuovi utenti, infatti, nel marketing classico è molto più difficile attirare nuovi clienti piuttosto che conservare quelli che hai già, attenzione, però, questo non significa che devi dimenticarti dei tuoi utenti abituali.

La soluzione? Devi riuscire a trovare un equilibrio tra clienti abituali senza dimenticarti di dare un caloroso benvenuto a tutti i nuovi che decideranno di seguirti.

4 – Farli scrivere in Chat

Noterai che prima di lasciarti il follow le persone preferiscono scrivere qualcosa in Chat, devi rimanere molto attento a questa situazione perché se una persona scrive e tu non le dai bado, non passerà mai allo step successivo, ovvero darti il follow!

5 – Farli cliccare su Follow

Perché le persone ti seguano, devi creare i presupposti per poter ottenere sempre più follower.

Prima abbiamo visto come una persona che ti inizia a guardare se rimane più di 3 minuti e se chatta (e tu gli rispondi) è molto propensa a darti il follow, ma non è l’unica strada percorribile.

Come streamer non puoi, e non devi, contare solo sul canale di acquisizione organico della stessa piattaforma ma devi adottare molte altre tecniche.

Ora vediamo nel dettaglio molte altre azioni che ti permetteranno di crescere e di continuare ad avere un flusso di nuovi follower per le tue live.

Ecco qui 7 importanti consigli per poter ottenere più follower di quanti ne hai oggi:

  1. Usa i tuoi profili social: è importantissimo che l’ecosistema non sia solo Twitch, ma che comprenda Instagram, Facebook, Telegram o Discord. Questo genererà più potenziali persone che potrai dirottare sul tuo canale, come anche avere un sistema per rimanere connesso con i tuoi fans anche quando non sei in live.
  2. Vai ad eventi e incontri sul tema videogame o streaming: infatti durante tutto l’anno ci sono molti eventi su Videogiochi in tutte le città del mondo. Ovviamente non puoi mancare, perché è l’occasione per conoscere altri streamer scambiarti consigli e magari poter creare collaborazioni.
  3. Segui e interagisci in altri canali di Twitch: se partecipi attivamente e risulti interessante in altri canali potrai guadagnare spettatori. Attenzione non linkare mai il tuo canale in altre Chat se non vuoi essere bannato alla velocità della luce.
  4. Investi passo passo per migliorare l’estetica e le prestazioni qualitative del tuo canale: più mostri qualità più avrai possibilità di attirare persone.
  5. Scegli una strategia, degli orari e delle modalità di trasmissione: se non hai una strategia di trasmissione, un orario continuativo, un linguaggio del canale non diventerai interessante per nessuno.

  6. Hosta altri streamer (o lancia repliche) per non lasciare il tuo canale in muto: il tuo canale, quando non lavora, da spazio ad altri canali di distrarre i tuoi follower. Se puoi crea delle collaborazioni e lascia acceso il tuo canale più ore possibili ospitato altre live di streamer che trasmettono ad orari differenti dal tuo, o lancia delle repliche in orari dove non sarai mai live.
  7. Utilizza il restreaming per poter essere presente su più canali come Youtube: se sei live su Twitch e contemporaneamente su altre piattaforme simili, beh hai più possibilità che qualcuno ti noti, ricorda sempre che nel reastreaming appaia la possibilità di connettersi su Twtich.

6 – Farli tornare sul tuo canale

Riuscire a creare una fidelizzazione tale per cui le persone tornino con regolarità sul tuo canale, ovviamente, è fondamentale. Perché questo possa succedere puoi creare diverse strategie incentivanti del tipo:

  • nuovi contenuti,
  • prove di giochi nuovi,
  • creare giornate di interazione con i tuoi follower etc..

In ogni caso la motivazione per cui le persone torneranno è che tu riesca sempre ad essere originale e quello che trovano nel tuo canale non è possibile trovarlo altrove.

7 – Farli iscrivere e donare

Dal momento in cui sarai uno streamer conosciuto e i tuoi fans ti visiteranno in modo ricorrente, almeno 3 volte alla settimana, solo allora sarà il momento di chiedere donazioni.

In Conclusione..

Ricorda che prima di chiedere dovrai dare moltissimo in una proporzione almeno di 10/1, pertanto oltre a dare a loro la garanzia che all’orario predefinito andrai sempre on line, devi anche pre dichiarare quali sono i vantaggi di fare una SUB al tuo canale, oltre all’esclusione della pubblicità, come:

  • emoticons
  • accesso speciale a pagine sui social network o chat
  • accedere a regali
  • contenuti esclusivi
  • interazioni riservate (giocare solo con i sub)
  • etc..

Come vedi essere Streamer e poter creare un business su Twitch non è semplice, qui hai avuto solo alcune informazioni, ma posso assicurarti che il mondo delle strategie di marketing collegata a questo mondo è enorme.

Come Stream for Cash abbiamo deciso di aiutare in modo concreto tutti quelli che come te sono interessati a trasformare la loro passione per i videogame in un business creando la prima Community dedicata alle strategie di marketing sullo Streaming.

Visto che hai letto tutto sino a qui, sono sicuro che vuoi saperne di più, sono sicuro che vuoi scoprire tutti i segreti e le strategie che potranno tornare utile al tuo canale per prendere il volo, beh, non ti resta che  iscriverti Gratuitamente al nostro gruppo privato.

Unisciti ora alla Community di Stream for Cash! Press Play!

Se hai domande e curiosità lascia un commento qui sotto! A presto 😉

PS: non dimenticarti di condividere questo articolo a tutte le persone a cui pensi possa tornare utile!

<– Torna alla Home

1 commento su “Come farsi notare e crescere su Twitch: Guida definitiva in 7 step!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *